Monumento al Soldato d’Italia

Fruibilità

  • INFO UTILI

Luogo
Parcheggio disabili
Biglietto
Prenotazione
Bagno

  • SPAZIO ESTERNO

Ostacoli
Ausili
Percorso
Terreno

  • INGRESSO

Ostacoli
Ausili
Entrata

  • SPAZIO INTERNO

Ostacoli
Ausili

Il monumento al soldato d’Italia situato lungo la strada Statale Feltrina, ha come cornice il Monte Grappa, il Monte Tomba, il Cesen, il Montello e appena sotto scorre il Piave. 

Venne inaugurato il 5 novembre 1988 in commemorazione del 70° anniversario della conclusione della Grande Guerra

Fu realizzato dallo scultore veneziano Gianni Aricò su volere di un gruppo di cittadini raggruppatisi nel Comitato Promotore. 

Il monumento è una composizione di venti statue in bronzo suddivise in cinque gruppi rappresentanti diversi momenti della guerra: gli addii alle famiglie, la marcia per raggiungere la frontiera, il profugato, la barriera posta dagli uomini dal Piave e dalle sue sponde, la speranza per un più sereno avvenire (rappresentata dal ragazzo che libera in volo una colomba).

Come disse il Presidente del Comitato Promotore, il Generale delle Truppe Alpine Edoardo Giani durante la cerimonia d’inaugurazione: il monumento è:
“dedicato a quegli uomini, a quei giovani, a quei ragazzi che fecero olocausto della vita e che — comunque — sia in guerra che in pace dettero, stanno dando o daranno qualcosa di sé alla Patria”

Gallery Fotografica

Orari di apertura

Lunedì
Non Disponibile
Martedì
Non Disponibile
Mercoledì
Non Disponibile
Giovedì
Non Disponibile
Venerdì
Non Disponibile
Sabato
Non Disponibile
Domenica
Non Disponibile

Mappa

Skip to content